CORSO DI AVVICINAMENTO AL VINO - Fisar Bergamo

LA PRIMAVERA DI FISAR BERGAMO

Si è presentata poco prima di Natale con una cena presso il Ristorante Mimmo ai Colli, nella prestigiosa location del Golf Club Parco dei Colli di Bergamo, la nuova Delegazione di Bergamo della Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori. (FISAR)

Fortemente voluta da Stefania Turato, Wine Coach, Wine Expert, Blogger (www.stefaniaturato.com) la Delegazione inaugura il suo ricco calendario 2020 con un percorso introduttivo al vino in 5 appuntamenti pensato per avvicinare ai caratteri principali della degustazione.

Il corso, che si svolgerà presso Villa Pagnoncelli Folcieri a Scanzorosciate, residenza e sede dell'omonima cantina produttrice, in primis, di Moscato di Scanzo, affronterà l'approccio al vino attraverso l'uso e l'affinamento dei 5 sensi, strumenti indispensabili per un corretto avvicinamento alla degustazione.

Le lezioni si terranno nella biblioteca di Villa Pagnoncelli Folcieri, un ambiente suggestivo e arricchito da affreschi settecenteschi.

Una cena conclusiva sarà il banco di prova delle informazioni acquisite durante il percorso che incuriosirà anche gli astemi.

INFO PRATICHE

Il costo di 160€ comprende 5 lezioni, kit con bicchieri e quaderno appunti.
Il tesseramento (indispensabile per seguire il corso) regala ingressi scontati alle grandi manifestazioni dedicate al vino in tutt’Italia (a partire da Vinitaly), 4 riviste e la guida Slow Wine di Slowfood con l’elenco delle cantine selezionate italiane.

L’applicazione #NoiFisar, scaricabile sul telefono mobile avvicina al mondo del vino permettendo di associarsi subito, on line per un anno intero a 70€ https://www.fisar.org/app/https://www.segreteriafisar.online/

Per informazioni sui corsi Stefania Turato 366 37 466 38 - bergamo@fisar.com

STEFANIA TURATO

Contributor Wine di www,good-mood.it, Wine Coach, Wine Expert, Blogger, nata a Zurigo. Si appassiona fin dal bambina ai profumi, agli odori; approfondisce studi economici e linguistici, incontra il mondo del vino nel 1992 e se ne appassiona. Ama viaggiare alla ricerca del gusto perfetto. ha seguito appassionatamente la pagina di arte UNTITLED MAGAZINE di Marla Lombardo (Amica , fotografa e opinionist) per la Rubrica Spirito di Vino e MADE in ITALY per le eccellenze e la promozione del territorio italiano. Nel 2009 si è classificata al primo posto nel Concorso Nazionale per Miglior Sommelière di Lombardia AIS. Nel 2010 entra in finale nel Concorso Nazionale Fisar. Per due anni consecutivi ha partecipato al Campionato Mondiale organizzato dalla Revue duVin. Ha collaborato come Wine Expert in Italia per la Maison Moët & Chandon, viaggia, ha scritto per il magazine Panorama, scopre, scrive di Vino, racconta di storie di uomini e di donne. Ha presentato a Expo 2015 il suo metodo di approccio al vino"MINDFUL TASTING". Comunica il vino e il mondo che lo circonda fatto di uomini, luoghi, storie di oggi, di ieri e di domani sul suo sito www.stefaniaturato.com

VILLA PAGNONCELLI FOLCIERI, TRE STORIE CHE SI INCONTRANO.

La prima storia è quella di un'antica villa estiva della nobiltà bergamasca, ricca di affreschi Settecenteschi, di arredi e dipinti d'epoca, in passato circondata da terre e possedimenti e oggi inserita nel centro storico di Scanzorosciate, a pochi chilometri da Bergamo.

La seconda storia è quella del Moscato di Scanzo, la DOCG più piccola d'Italia, un passito unico al mondo da vitigno rosso autoctono, la cui prima testimonianza risale al XIV secolo. Un vino ancora oggi difficile da trovare vista la sua particolarità e rarità.

La terza quella della Famiglia Pagnoncelli Folcieri, che si stabilisce a Scanzo poco prima dell'Unità d'Italia e che qui ancora risiede. Dopo 4 generazioni di farmacisti anche la produzione di Moscato di Scanzo, prima semplice hobby, è divenuta attività vera e propria.

Dal Moscato di Scanzo anche gli altri prodotti proposti: la grappa di Moscato firmata da Vittorio Capovilla, tra i più noti distillatori la mondo, Ombra Rossa, un insolito vino rosso da tavola con uvaggio Merlot e Moscato di Scanzo, Mùscat e Sirio, due birre #IGA ottenute dal mosto d'uva Moscato.


 

 

 

CORSO DI AVVICINAMENTO AL VINO - Fisar Bergamo